Page 8 - XI Report HS
P. 8

INTRODUZIONE


       Nacque già adulto, grazie ad una scuola di formazione per ricercatori che ha formato nel
       tempo più di 1500 medici della SIMG che da venti anni raccolgono ogni singolo elemento
       della pratica medica quotidiana e lo inviano giorno dopo giorno, in forma totalmente
       anonima come vuole la legge, ai server di Health Search.
       Health Search è divenuto in venti anni uno strumento di generazione di conoscenze
       scientifiche così evoluto da essere considerato uno dei più potenti, completi e sofisticati
       database di ricerca in Medicina Generale del mondo.
       La produzione scientifica di Health Search è sterminata. La credibilità dei suoi dati è ormai
       verificata da innumerevoli validazioni incrociate.
       Health Search è divenuto dal 2005 il Centro di Ricerca della SIMG che lo detiene. La facoltà
       di Economia dell’Università di Tor Vergata ne utilizza un set parallelo. Osmed per molti
       anni ha utilizzato Health Search per dare un denominatore che spieghi per quale ragione si
       impiegano i farmaci, chiarendo che le quantità prescritte non dicono nulla sulla motivazione
       clinica dell’uso delle medicine e soprattutto degli outcome clinici. Health Search contribuisce
       al rapporto Osservasalute. ISTAT ne utilizzerà presto le risorse.
       Health Search compie oggi venti anni. Inizia un nuovo ciclo della sua vita, che sarà
       strettamente legato alla imprescindibile esigenza di far evolvere le cartelle cliniche destinate
       a divenire da semplici strumenti di registrazione a strumenti complessi di applicazione delle
       linee guida, di supporto ai processi clinici ed alla misurazione degli outcome.
       Health Search è il punto di riferimento dell’evoluzione della Medicina Generale del nostro
       Paese che grazie ad esso è diventata disciplina clinica e di ricerca.
       Health Search è la fedele immagine dell’evoluzione qualitativa di tutta la professione della
       Medicina Generale Italiana.
       Grazie ai suoi ricercatori costituisce lo standard di riferimento della ricerca clinica della SIMG
       e delle cure primarie del nostro Paese.

       Claudio Cricelli



















      8
   3   4   5   6   7   8   9   10   11   12   13